Come viene vista l’Italia all’estero

Quello di cui mi piacerebbe parlare in questo post è di come l’Italia e gli italiani vengono percepiti all’estero. Ecco quello che ho capito durante la mia permanenza in America e in Inghilterra: quelli che ci sono stati hanno un’idea abbastanza veritiera del nostro paese, altri hanno un’opinione in gran parte basata sugli stereotipi, altri sanno a malapena dove l’Italia si trovi. Quando ero negli USA spesso mi chiedevano da dove venivo e quando rispondevo che sono italiana, le reazioni più frequenti includevano associazioni al cibo, alla moda e immancabilmente alla mafia. Purtroppo, a determinare l’immagine del nostro paese in ambito internazione, non sono solo gli stereotipi ma ci si mette anche la cattiva pubblicità, trasmessa dai media e prodotta da coloro i quali “dovrebbero” rappresentare il popolo italiano, cioè i nostri politici.

La vista di questa clip ha scatenato in me un certo orrore, perchè la percezione che hanno di me in quanto italiana quando vado all’estero, è influenzata anche da questo tipo di figuracce che siamo abituati a fare con una certa frequenza. Ma è mai possibile che si parli di noi solo quando si tratta di Calderoli che spara cazzate o di Berlusconi che fa i festini? Chi prenderebbe sul serio un paese del genere? Un paese che già sta attraversando un periodo di profonda crisi economica, abbiamo davvero bisogno anche di questa pubblicità?

Quando vado in un paese straniero e dico che sono italiana vorrei poterlo dire a gran voce e con fierezza, e non preoccupandomi che il mio interlocutore possa aver visto questo video e come spesso accade, che faccia di tutta l’erba un fascio.

 

 

Come viene vista l’Italia all’esteroultima modifica: 2013-07-17T19:42:00+00:00da pecicciacoccali
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento