Bienvenido a Miami!

miami,florida,viaggio in florida,everglades

 

Quando si parla di Miami tutti pensano a sole, mare, palme e divertimento, è la città perfetta per chi vuole andare in vacanza, rilassarsi di giorno a far baldoria di notte. Il clima è caldo tutto l’anno, l’acqua del mare è trasparente e tiepida, la sabbia è bianca e il sole picchia parecchio, molto più che a Los Angeles, sopratutto durante i mesi estivi.

L’intera Miami Beach offre tantissime spiaggie ma è nella parte Sud che si concentra tutto il divertimento. La Ocean Drive, con i suoi club, è il luogo di ritrovo perfetto per gli amanti della vita notturna. La Lincoln è una tappa obbligata per gli amanti dello shopping e offre una vasta scelta di ristoranti, tra cui tantissimi sono italiani.

Se poi ci si stufa di stare in spiaggia, vale la pena spostarsi a Miamiami,florida,viaggio in florida,evergladesmi City e visitare Little Havana, abitata in gran parte da persone di origine cubana. Vi consiglio vivamente di spostarvi con la macchina, perché il sistema dei trasporti pubblici è anche peggiore di quello di Los Angeles e rischiate di perdervi (come è successo a me)…

Per chi ama la natura e ha uno spirito avventuroso consiglio vivamente di visitare le Everglades, un parco nazionale composto da paludi, dove è possibile vedere da vicino gli alligatori.  

miami,florida,viaggio in florida,everglades

 

Ci sono tantissimi tour organizzati che partono da South Beach e arrivano alle paludi nel giro di mezz’oretta, il costo per il pullman più l’ingresso al parco è di circa 50$. Ci sono vari stabilimenti che sorgono in prossimità di queste paludi, quello che ho visitato io è questo http://www.gatorpark.com/ 

Era la prima volta che salivo su un airboat (avete presente quelle barche con l’elica gigante sul retro?) e devo dire che è stato molto divertente. Lo spettacolo finale in cui un ranger esibiva animali più o meno disgustosi, tra cui un gigantesco rospo (vedi foto) lo è stato un pò meno, sopratutto perché quest’uomo si divertiva ad avvicinare gli animali alle donne del pubblico che si coprivano gli occhi inorridite…Una di queste donne ha anche avuto il coraggio di baciare il rospo, permiami,florida,viaggio in florida,everglades vedere se si trasformasse realmente in principe…A fine spettacolo c’era l’opportunità ti tenere tra le mani un alligatore di medie dimensioni e farsi fotografare con la bestia, e io, nonostante la repulsione che provo per i rettili, non potevo rifiutare!

Tra i vari tour organizzati c’è anche quello per le Bahamas e Key West, purtroppo non sono riuscita a fare nessuno dei due (cinque giorni non sono stati sufficienti a vedere tutto!) ma ho miami,florida,viaggio in florida,evergladessentito dire che le Florida Keys sono un paradiso! Il costo del tour è di circa 130 $ e il pullman percorre un ponte che attraversa tutte queste isole e ci impiega circa 3 ore a raggiungere l’ultima: Key West. Questo ponte è percorribile anche con la macchina e dicono che il panorama sia spettacolare (foto a sinistra), e io, pur non essendoci stata, ci credo!

Ho amato Miami sin dal primo giorno, è insieme a San Francisco, la città americana che più mi è piaciuta e forse l’unica in cui tornerei, e vi dirò di più, se potessi ci andrei a vivere.

Bienvenido a Miami!ultima modifica: 2013-09-10T18:36:00+00:00da pecicciacoccali
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento